Movimento Nazionale Infermieri – Inviate richieste di audizione alle autorità competenti.

Movimento Nazionale Infermieri: Oltre 40.000 iscritti. Inviate  richieste di audizione alle autorità competenti.

In data odierna in rappresentanza di oltre 40.000 iscritti del Movimento Nazionale infermieri sono state consegnate presso le Prefetture delle città coinvolte dalla manifestazione le richieste di audizione presso gli organi competenti dello Stato.

Non solo una piazza, tante sono state le città coinvolte dal Movimento affinché fossero ascoltate dal Governo e dalle autorità competenti le nostre richieste per migliorare le condizioni lavorative di tutti gli infermieri d’Italia.

Il programma che Il Movimento Nazionale Infermieri propone una profonda e necessaria riforma sia contrattuale che della Scienza Infermieristica. Di seguito i punti chiave:

1. l’ Uscita dal Comparto e stipula del primo contratto esclusivo per l’Infermiere. Il quale comprenderà:

1a. Superamento del vincolo di esclusività;

1b. Adeguamento dei salari e delle indennità;

1c. Riconoscimento delle competenze   specialistiche, valorizzazione dei percorsi di studi post laurea.

2. L’adeguamento delle dotazioni organiche attraverso:

2a Scorrimento delle graduatorie in essere;

2b. Abbattimento del precariato;

2c. Agevolazione delle mobilità.

3. L’Equiparazione e omogeneità dei diversi contratti oggi in essere del pubblico e privato.

4. Riconoscimento del lavoro notturno

Il Movimento è pronto per essere ascoltato dalle autorità competenti e da tutte le forze politiche che vorranno sostenere il progetto di riforma.

Tanti i cittadini che hanno rivolto un pensiero di vicinanza comprendendo il delicato lavoro di assistenza continua degli Infermieri, senza risparmio di energia.  Il miglioramento della condizione lavorativa degli operatori sanitari inevitabilmente avrà dei riflessi positivi nei confronti dei cittadini e del Paese intero.

Si coglie l’occasione per ringraziare le forze dell’ordine, le Prefetture i media che hanno reso possibile lo svolgimento della manifestazione che permetterà un cambiamento epocale per una professione tanto declamata quanto dimenticata.

Siamo pronti! Si passi dalle promesse ai fatti, ad azioni concrete per un cambiamento inevitabile per il futuro del nostro Paese.

Gli Stati Generali si stanno svolgendo, tutta l’Italia vuole ripartire, ascoltare la voce degli operatori sanitari è doveroso, nel rispetto dei cittadini e nel rispetto della Sanità.

MOVIMENTO NAZIONALE INFERMIERI

DIEGO ROVITI

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.