Covid, M5S: vaccino sia bene comune accessibile a tutti

ROMA, 03 MAR- “Il vaccino come bene comune e universale è la linea che il Movimento 5 Stelle sta portando avanti con impegno, chiedendo la sospensione temporanea dei brevetti sui vaccini, per incrementare la produzione, permettere una distribuzione più equa tra Paesi ed evitare così di compromettere la campagna vaccinale a causa di una riduzione delle forniture”. Lo dichiarano Marialucia Lorefice e Gilda Sportiello, presidente e capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera. 


“Lo abbiamo fatto sia in Parlamento, con la mozione delle deputate Angela Ianaro e Giulia Grillo, sia al Parlamento europeo, con un’interrogazione a risposta orale da discutere nella prossima plenaria. Siamo soddisfatti che anche il ministro della Salute sia in linea con la visione del Movimento per far sì che il vaccino, unica arma contro il Covid, sia un bene comune accessibile a tutti, senza alcuna esclusione”, concludono.

Ultimi articoli pubblicati

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *