Lombardia, Mammì (M5S): su vaccini basta fallimenti, la giunta fontana produce caos, campagna vaccinale deve accelerare

Roma, 08 apr – “Dichiarazioni discordanti, errori e ritardi nelle prenotazioni, scarico di responsabilità e inchieste. Troppo caos in Regione Lombardia. Quanto ancora dovranno subire i cittadini lombardi?”. Lo dichiara la deputata lombarda del Movimento 5 stelle, Stefania Mammì.


“Come se non bastassero il dolore e la paura, che hanno segnato profondamente tutta Italia e in particolar modo la Lombardia – aggiunge la parlamentare M5s -, la Giunta di centrodestra, targata Fontana, continua a sbagliare tutto, a discapito della cittadinanza. Ora anche i Vax manager, basta i lombardi sono stufi”.   


“La campagna vaccinale prosegue in modo disastroso, anziani over 80 lasciati in coda al freddo in attesa di ricevere ancora la prima dose del vaccino. Un disservizio frutto della confusione gestionale delle prenotazioni, nonostante i soliti annunci e proclami del governatore Fontana, della vice presidente Letizia Moratti e del commissario al piano vaccinale lombardo Guido Bertolaso. L’Italia continua a subire un alto numero di decessi, è il momento tutto il Paese proceda alla stessa velocità con la campagna vaccinale e per questo c’è bisogno che a guidare i territori ci siano delle figure professionali competenti” conclude.

Ultimi articoli pubblicati

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *