Matteo Salvini cancella l’emendamento salva dirigenti, ora la parola al PD

È apparso pochissimo tempo fa sul sul profilo ufficiale Facebook di Salvini un post con tanto di video esplicativo che spiega le sue ragioni.

Tutelare la vita e il lavoro di tutti coloro che sono in prima linea, medici, infermieri, operatori sanitari, dirigenti è e resta il nostro obiettivo.

Per questo ritiriamo un emendamento su tutele e responsabilità che si presta a fraintendimenti, confidando che il governo si faccia carico della questione della difesa di chi sta lavorando in prima linea per salvare vite. Rimane valida, invece, la proposta della Lega che propone di detassare il 70% degli stipendi di tutto il personale medico sanitario:

GRAZIE a nome di tutti gli Italiani.

🔴 IMPORTANTETutelare la vita e il lavoro di tutti coloro che sono in prima linea, medici, infermieri, operatori sanitari, dirigenti è e resta il nostro obiettivo. Per questo ritiriamo un emendamento su tutele e responsabilità che si presta a fraintendimenti, confidando che il governo si faccia carico della questione della difesa di chi sta lavorando in prima linea per salvare vite. Rimane valida, invece, la proposta della Lega che propone di detassare il 70% degli stipendi di tutto il personale medico sanitario: GRAZIE a nome di tutti gli Italiani.

Gepostet von Matteo Salvini am Samstag, 4. April 2020

Certo che in Italia, abbiamo la grande capacità di raggirare le leggi a vantaggio dei pochi, questo è di fatto un pericolo

Leggi i retroscena
Fonte: Nurse Times

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Massimo Randolfi

INFERMIERE: Nato a Bari, fondatore di Nurse Times e di SaniTimes, amministratore del gruppo Facebook "infermiere professionista della salute", la sua passione per l'informazione e per l'informatica lo porta ad essere l'anima tecnica del progetto www.infonurse.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.