Università, M5S: ok in commissione a Pdl su doppia laurea

Aumenta offerta formativa e possibilità lavoro per i giovani

La commissione Cultura ha dato via libera al testo che consentirà a studentesse e studenti di iscriversi contemporaneamente a due corsi di laurea, superando un divieto obsoleto contenuto in un decreto regio del 1938”. Così le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.  “La proposta di legge – proseguono -, che ora dovrà essere approvata dall’Aula di Montecitorio e poi dal Senato, rappresenta un grande passo in avanti per ampliare l’offerta formativa universitaria e offrire maggiori opportunità di lavoro ai nostri giovani. Contemporaneamente prevede paletti ben definiti per evitare il fenomeno negativo della cosiddetta ‘svendita dei titoli universitari”. 

“Di particolare importanza è l’emendamento – aggiungono i parlamentari pentastellati -, a firma del collega Manuel Tuzi, che introduce la possibilità, anche a chi segue un corso di specializzazione in ambito medico, di iscriversi a un master o dottorato di ricerca. La stessa opportunità di doppia iscrizione viene data per la prima volta, grazie a un emendamento molto apprezzato dal MoVimento 5 Stelle, anche alle studentesse e agli studenti delle Istituzioni AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica)”.


“Quello che abbiamo ottenuto in commissione è davvero un bel risultato, che siamo certi offrirà grandi benefici a migliaia di ragazze e ragazzi che hanno sete di conoscenza e che sperano di trovare un lavoro in linea con i loro studi” concludono i portavoce del M5S.

Ultimi articoli pubblicati

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *