CISL SANITÀ PRIVATA TARANTO – Vertenza internalizzazione e concorsone Oss Foggia

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato CISL FP SANITÀ PRIVATA  TARANTO.

”Si susseguono gli incontri sull’internalizzazione dei servizi presso l’ASL di Taranto.In previsione per il mese di Settembre , dopo una serie di verifiche e procedimenti, avverrà  il passaggio dei lavoratori  del CUP e amministrativi.

Invece per gli altri servizi causa una serie di difficoltà logistiche e gestionali si dovrà ancora attendere, vedi per il servizio del 118, tanto decantato quanto disatteso.


Alla fine LA MONTAGNA HA PARTORITO UN TOPOLINO…


LA CISL FP in risposta ai proclami di questi mesi chiede di conoscere con fermezza il cronoprogramma di Tutti i servizi richiamati nelle linee guida e “INTERNALIZZABILI”.

Tutto ciò in concomitanza con le scadenze contrattuali degli stessi e con la verifica della relativa congruità economica .
Intanto, RESTA IL SILENZIO  e L’ IMMOBILISMO della politica regionale per la situazione degli idonei al concorsone OSS di Foggia, tantissimi i lavoratori delle SANITASERVICE E DELLA SANITA’ PRIVATA ai quali è stato decurtato dal punteggio in graduatoria il servizio espletato presso le stesse ASL.Una storia che ha visto in questi giorni anche la posizione a favore dei lavoratori dell’ex Amministratore della Sanitaservice di Foggia l’Avv. Di Biase che aveva definito ” intoccabile  Il punteggio attribuito per il servizio reso”.

Continua ad oltranza il contenzioso, con il coinvolgimento della stessa Regione Puglia, si aggiunge che la mancata validazione dei punti di carriera (sanitaservice e rsa) non ha permesso ai concorrenti di affermarsi e di poter scegliere la destinazione congeniale, come previsto dal bando.


Oltre al danno… la beffa!

Redazione Infonurse

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.