Fine vita, Sportiello (M5S): ok testo base é importante passo in avanti per legge. Proseguire senza pregiudizi ideologici

ROMA, 06 LUG – “L’approvazione del testo base sulle disposizioni in materia di morte volontaria medicalmente assistita è un ottimo risultato che rappresenta un ulteriore passo in avanti per arrivare all’approvazione della legge sul fine vita”. Lo dichiara la deputata del Movimento 5 Stelle Gilda Sportiello, capogruppo in commissione Affari Sociali e Sanità della Camera e prima firmataria della proposta di legge M5S sul suicidio medicalmente assistito e l’eutanasia.


“Garantire il pieno rispetto della dignità della persona e tutelare il diritto all’autodeterminazione sono per noi del Movimento 5 Stelle battaglie di civiltà da perseguire. E con questo voto, siamo riusciti a vincere l’ostruzionismo e i pregiudizi ideologici che ostacolavano l’iter di una legge che i cittadini chiedono a gran voce da moltissimo tempo e necessaria; come sottolineato dalla Consulta, per colmare il vuoto normativo presente nel nostro ordinamento. Il Parlamento ora deve portare avanti la discussione per arrivare presto all’approvazione di questa importante legge a tutela del diritto all’autodeterminazione che il Paese aspetta da troppo tempo”; conclude.

Ultimi articoli pubblicati

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *