Concorso 566 Infermieri Puglia – Come studiare per la prova scritta

Le prove scritte del Concorso 566 Infermieri Puglia si svolgeranno a Settembre: in questa guida ti spiegheremo come studiare per la prova scritta usando i migliori strumenti didattici.

Come già pubblicate, le date e gli argomenti sono qui disponibili sul NurseTimes

Come sarà articolata la prova scritta?
La prova scritta consisterà nella risoluzione di un questionario composto da 33 quesiti (30 più 3 di riserva) a risposta multipla.

Inoltre, la commissione ha fissato in 40 minuti il tempo necessario per l’espletamento della prova.

Infine, il punteggio minimo necessario per l’idoneità alla prova scritta è 21/30.

Quali saranno gli argomenti delle prove scritte?
Come indicato dalla recente comunicazione dell’ASL Bari, gli argomenti sui quali verteranno i quesiti oggetto della prova scritta sono:

  • Rischio clinico e sicurezza del paziente;
  • Metodologia clinica infermieristica;
  • Biologia;
  • Chimica e biochimica;
  • Codice deontologico;
  • Discipline mediche e chirurgiche;
  • Infermieristica di base;
  • Responsabilità professionale;
  • Statistica ed epidemiologia.

Come faccio a capire in quale turno andare?
La recente comunicazione dell’ASL Bari comprende un calendario della prova scritta, con la lista completa di tutti i candidati divisi per turno.

Prova Scritta Concorso 566 Infermieri Bari – Come iniziare a studiare

Simulatore Quiz

Se hai inviato la domanda di partecipazione al Concorso 566 Infermieri Puglia, ti conviene esercitarti fin da subito per la prova scritta con il nostro simulatore quiz.

Per farlo, puoi aggiungere la banca dati “Infermiere – ASL Bari – 2020” appositamente creata per questo concorso direttamente dal tuo smartphone con concorsando.it

Per ora la banca dati è in fase di completamento, ma puoi comunque iniziare ad esercitarti con i quesiti già caricati!

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.