Fials Ba e Bat: personale per la vaccinazione individuato senza criterio

Risulta alla scrivente che presso gli HUB vaccinali della ASL BA il personale dipendente impegnato nelle attività di somministrazione dei vaccini venga individuato in assenza di alcun criterio e peraltro anche in violazione della regolamentazione aziendale in materia di prestazioni aggiuntive, che per esempio esclude dalla platea il personale part-time e comunque tutti coloro che hanno diritto alla riduzione dell’orario settimanale di lavoro. 

Al fine di rendere trasparente l’individuazione del personale da utilizzare nelle predette attività, evidentemente attraverso un’apposita rotazione tra tutti i lavoratori che hanno manifestato la disponibilità rispondendo all’avviso pubblicato dalla ASL BA, siamo a chiedere di conoscere i criteri con i quali sino ad oggi è stato individuato il personale da impegnare nelle predette attività e retribuito sotto forma di prestazioni aggiuntive. 

E’ appena il caso inoltre di evidenziare che da alcune immagini pubblicate sui social network, si rileva che alcuni dipendenti addetti alle vaccinazioni eseguano le stesse senza indossare tutti i D.P.I., tipo i guanti, oltre che nelle predette attività vaccinali sia stato utilizzato anche personale che non si era ancora sottoposto alla vaccinazione anti-COVID19.

P. la segreteria FRANCESCO DIMICCOLI 

Ultimi articoli pubblicati

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *