Menga(M5S): Proroga emergenza Covid consente ritorno alla normalità. Curiose critiche da chi chiedeva pieni poteri un anno fa

Roma, 29 lug- “Meno di 24 ore fa quest’Aula ha votato a favore dell’istituzione di una commissione d’inchiesta sulle fake news. Ebbene, sia fuori che dentro le istituzioni, dall’inizio di questo stato di emergenza ad oggi, di fake news ne abbiamo ascoltate tante: abbiamo sentito dire, ad esempio, che non vi è motivo di chiedere questa proroga, tralasciando però il fatto che, se soltanto guardassimo fuori dai nostri confini, ci accorgeremmo che la pandemia sta ancora attraversando i momenti più critici della sua naturale evoluzione”. Lo ha dichiarato, intervenendo oggi in Aula, la deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari sociali, Rosa Menga


“Qualcuno vorrebbe lasciar intendere agli italiani che questa decisione corrisponda ad un nuovo lockdown”, – prosegue la deputata: “Niente di più sbagliato, perché la proroga ha il solo scopo di consentire un ritorno alla normalità graduale ed una ripresa in sicurezza in tutti i settori, a partire dalla sanità fino alla giustizia e ancor più alla scuola”.


“E c’è chi sostiene, inspiegabilmente, che prorogare lo stato di emergenza servirebbe al presidente Giuseppe Conte a mantenere ‘pieni poteri’. Suona quantomeno curioso che, a muovere questa critica, sia proprio chi i pieni poteri li rivendicava per sé un annetto fa. D’altra parte, non è con la proroga o meno che si conferisce al Governo il potere di emanare decreti legge”, sottolinea. 


“Nessuna deriva autoritaria dunque, nessun conflitto di poteri. Di certo, qualcuno potrebbe invidiare, anzi, di certo li invidia, l’equilibrio e la compostezza con cui il premier ha condotto l’operato del Governo e i risultati ottenuti dieci giorni fa all’ultimo Consiglio Europeo: da qui l’Italia non è uscita ‘soltanto’ con i 209 miliardi del Recovery Fund, ma anche con una credibilità ed una rispettabilità che da anni non le veniva riconosciuta nel’intero panorama dell’Unione. Andiamo dunque avanti così”, conclude Menga.

Redazione InfoNurse

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.