Firenze-Pistoia: c’è ancora tempo per attivare le Pec per gli iscritti dell’Ordine degli infermieri

L’attivazione è a carico dell’Ordine degli infermieri di Firenze e Pistoia

Firenze, 11 novembre 2020 – È ancora possibile attivare gratuitamente la casella PEC per tutti gli iscritti all’Ordine delle professioni infermieristiche interprovinciale Firenze-Pistoia. A farsi carico della spesa è stato l’Ordine stesso con l’obbiettivo di facilitare chi dovesse ancora mettersi in regola o chi sostiene si fosse già adeguato ma con una formula a pagamento. La decisione è stata presa dal Consiglio di Opi Firenze-Pistoia; anche alla luce del Decreto legge 76 del 16 luglio 2020 (“Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale”).

Per il Decreto legge i professionisti, inclusi gli infermieri e infermieri pediatrici, che non comunicano il proprio domicilio digitale (Pec) all’albo o elenco a cui sono iscritti; rischiano la sospensione fino alla comunicazione della posta certificata.

«Ci scusiamo per eventuali ritardi nelle risposte ma gestire un pacchetto con 9500 Pec è impegnativo – commenta Danilo Massai; presidente di Opi Firenze-Pistoia – ce la stiamo mettendo tutta per offrire gratuitamente questo servizio ai nostri infermieri».

Per farlo è necessario accedere all’area riservata dell’iscritto al seguente indirizzo:

Una volta che sono state inserite le credenziali valide sarà possibile iniziare la procedura di attivazione della PEC attraverso il menù in alto in cui è presente la voce “Attivazione PEC“.

L’USERNAME da inserire corrisponde al codice fiscale. Nel caso in cui si sia dimenticata la password d’accesso è possibile richiedere il reset cliccando sul pulsante “Password dimenticata”.

Cliccando sul pulsante “Attivazione PEC” l’iscritto verrà indirizzato ad una pagina dove è necessario inserire il nome casella es. nome.cognome e tutti i dati necessari per procedere all’attivazione. Per completare la procedura è necessario allegare copia del documento di identità in formato PDF.

Dopo aver compilato tutti i dati della maschera e aver spuntato il flag “Accetta la privacy” si potrà procedere con l’inoltro della richiesta cliccando sul pulsante “Submit”. L’inserimento del numero di cellulare è obbligatorio preceduto dal prefisso +39 come da indicazione. Un indirizzo mail valido è obbligatorio al fine della corrispondenza con il fornitore dei servizi per la prima attivazione e per eventuali reset password successivi. Successivamente all’indirizzo indicato si riceverà una mail con i link di completamento della procedura.

Se non si riceve la mail entro 48 ore occorre fare richiesta alla mail.

Ultimi articoli pubblicati

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Redazione InfoNurse

Informa Infermieri e OSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.