Michela Murgia: la foto dall’ospedale e il messaggio ai follower

La giornalista Michela Murgia ha postato una foto dall’ospedale, dove si sta curando per un carcinoma renale al quarto stadio. E ha scritto: “Dobbiamo solo ringraziare di poterci curare, in barba a chi demonizza chi paga le tasse”.

Sorridente, senza bandana, con gli “occhialini” per l’ossigeno al naso e le cuffie per ascoltare musica. Appare così, Michela Murgia, nella foto che lei stessa ha pubblicato ha pubblicato sui social dall’ospedale. La nota giornalista, malata di carcinoma renale al quarto stadio, ha deciso di condividere con i propri follower anche questo delicato momento.

“Ricevo moltissimi messaggi ogni giorno – ha scritto Michela Murgia -, tutti affettuosi (gli altri non li vedo, ho sviluppato una felice cecità selettiva), ma non riesco a rispondere a tutti, perché sono spesso banalmente troppo stanca. Vado un po’ più spesso in ospedale, a volte all’improvviso perché il corpo sorprende e ieri mi mancava il respiro a causa del troppo liquido negli anfratti dei tessuti. Il livello delle cure del nostro Sistema sanitario mi ha però fino a ora consentito di tornare sempre a casa stando meglio”.

SCARICA LA TUA TESI


Michela Murgia prosegue: “Ecco la risposta che vorrei dare a chi mi chiede continuamente come sto, che era quella che dava Cesare de Michelis: posso stare meglio, ma non posso più stare ‘bene’. ‘Meglio’ è comunque preferibile a ‘male’, quindi godetene con me. Sono arrivata in ospedale in fin di vita. I medici pensavano che sarei morta”.

Michela Murgia spiega quindi il senso del suo post: “Non amo mettere foto dall’ospedale, ma nemmeno voglio nascondere che ci entro, perché è anche questo che fanno le persone che si curano, e dobbiamo solo ringraziare di poterlo fare, in barba a chi demonizza chi paga le tasse”.

La conclusione del messaggio di Michela Murgia è un ironico appello ai suoi follower: “Grazie dei messaggi. Smettete di mandare cibo al Cambio, però: non posso mangiare tutti i dolci del Sud, i formaggi della Val Padana e i vini del Veneto”.

Redazione InfoNurse

Seguici su:

Fonte: NurseTimes

#InfoNurse - Informazione Infermieristica

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
https://www.facebook.com/InfoNurse.it/


"Seguici sul canale InfoNurse":



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *