Fsi-Usae Sicilia: “Bene test rapidi in Sicilia per sanitari, forze dell’ordine e zone rosse. Ecco come funzionano”

Il tampone nasofaringeo cerca direttamente il virus mentre il test sierologico rapido cerca gli anticorpi, non sostituisce il tampone, ma può aiutare a formulare un ipotesi diagnostica in casi dubbi, sempre associato all’anamnesi epidemiologica, alla clinica, offre l’opportunità di identificare un numero maggiore di persone non consapevoli di essere state infettate.

Leggi il seguito

L’ OMS intervista Silvia Mambelli, direttrice del servizio infermieristico Ausl Romagna

Nonostante oltre quarant’anni di esperienza, trascorsi in vari ruoli di assistenza sanitaria – ha spiegato la dottoressa Mambelli, in collegamento con esperti di tutto il mondo – nulla avrebbe potuto davvero prepararmi per l’emergenza COVID-19 di oggi…

Leggi il seguito